Alzheimer: ridurre proteine nella dieta rallenta sintomi nei topi

Categories: RassegnaStampa-2013-Febbraio | Author: patrizia.frattini | Posted: 2/26/2013 | Views: 11228

Una dieta povera di proteine potrebbe rallentare l’avanzare dei sintomi dell’Alzheimer. È ciò che emerge dai primi risultati di uno studio portato avanti da un gruppo di ricercatori italiani presso alcune prestigiose università statunitensi. Gli scienziati hanno sottoposto alcuni topi da laboratorio a una dieta a basso contenuto proteico a base di integratori aminoacidi specifici. I  risultati ottenuti si sono dimostrati incoraggianti: i test di laboratorio hanno sottolineato un miglioramento delle capacità cognitive negli animali sottoposti alla dieta rispetto a quelli del gruppo di controllo.

Fonte: Panorama