Dettaglio articolo

Donne sempre meno “forti” per colpa di nuove diete e poco sport

Negli ultimi decenni nei Paesi occidentali hanno spopolato le più svariate diete dimagranti. Se da un lato queste hanno contribuito a contrastare l’obesità, dall’altro hanno causato un calo dello sviluppo muscolare, soprattutto nelle donne. Lo ha dimostrato uno studio condotto dai ricercatori della University of South Australia. I dati riportati dagli esperti sono allarmanti: in Europa occidentale, Stati Uniti e Canada dagli anni Ottanta la forza muscolare ha subito una diminuzione di circa il 9%. In particolare il problema è femminile; secondo i risultati dello studio un numero sempre maggiore di donne, a causa anche della scarsa o nulla attività sportiva praticata, non hanno una muscolatura adeguata a sostenere la colonna vertebrale.

Fonte: Adnkronos

Print Bookmark and Share

Guida informativa sui test
Richiedila gratis!
Richiedila ora
Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato!
Iscriviti
Dubbi sul test?
L’esperto risponde 
Compila il form
Ordina il Box per il tuo test
In 48 ore a casa tua!
Ordina online