Dettaglio articolo

Alzheimer: ridurre proteine nella dieta rallenta sintomi nei topi

Una dieta povera di proteine potrebbe rallentare l’avanzare dei sintomi dell’Alzheimer. È ciò che emerge dai primi risultati di uno studio portato avanti da un gruppo di ricercatori italiani presso alcune prestigiose università statunitensi. Gli scienziati hanno sottoposto alcuni topi da laboratorio a una dieta a basso contenuto proteico a base di integratori aminoacidi specifici. I  risultati ottenuti si sono dimostrati incoraggianti: i test di laboratorio hanno sottolineato un miglioramento delle capacità cognitive negli animali sottoposti alla dieta rispetto a quelli del gruppo di controllo.

Fonte: Panorama

Print Bookmark and Share

Guida informativa sui test
Richiedila gratis!
Richiedila ora
Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato!
Iscriviti
Dubbi sul test?
L’esperto risponde 
Compila il form
Ordina il Box per il tuo test
In 48 ore a casa tua!
Ordina online