Article Details

Test genetici tra i livelli essenziali di assistenza
Il Servizio sanitario nazionale si sta preparando per inserire i test genetici nei Lea, i livelli essenziali di assistenza. Il ministero della Salute ha infatti redatto un documento contenente le linee guida sull'argomento: "La genomica e la sanità pubblica". L'introduzione del test genetico nei Lea non è prevista in tempi brevissimi, ma il ministero della Salute sta manifestando grande interesse nei confronti della medicina predittiva. Nelle linee guida del ministero si legge infatti: "è possibile immaginare, in futuro, che le tipologie di trattamento e le strategie di prevenzione potranno essere programmate sulla base delle caratteristiche genetiche di ogni paziente".

Fonte: Il Sole 24 Ore
Print Bookmark and Share